Un Artista Speciale

Con una stupefacente tecnica mista, tra impressionismo, lumeggiatura e velatura, riveduta e corretta dalle sue percezioni “sempre aldilà dell’apparenza”, Michela ha scelto di presentare la sua personale visione di volti molto famosi e di altri molto meno, scelti da Pexels, privilegiando attimi strappati dal ricordo delle nostre mamme e nonne, e la festosa presenza di alcune amiche e allieve.

Osservando queste immagini ho capito quanto sia essenziale per Michela Chiarelli riportare al centro dell’attenzione l’universo femminile costituito da tinte a volte tenui, ma spesso molto forti. Tanti volti quante sono le emozioni e i sentimenti, le esperienze e la saggezza, distillata e declinata al femminile.

Come quelli delle mamme in attesa e delle mamme che nutrono.
Questo è un Onore, questo è l’Amore che s’incarna e come tale deve essere vissuto: non deve ridursi a un obbligo o a un ruolo scontato che puzza di abuso avvilente e svilente.
Ha visto in loro qualcosa di speciale: i suoi ricordi, il suo passato e il suo progettuale presente.
Giovani e anziane, volti lisci e pieni di speranze oppure rugosi, ma colmi di frutti!
Ma tra quelle coloratissime apparizioni “arate dal tempo e dalla vita” qua e là sbucano fuori occhietti furbetti e luminosissimi, splendenti di vittorie!
Hanno affrontato i mostri, hanno vinto e ora sono qui, vispi più che mai ad ammiccare dalla tela.
Volti antichi, solcati dal tempo, dalla troppa fatica eppure ancora birichini e solari.
Volti sorridenti, affascinanti anche senza denti, sciolti dalle lacrime in un lontano passato.
Volti che inviano baci da regni lontani.
Donne di ogni etnia ed età che pur dovendo fare i conti con leggi, usi e costumi dei loro Paesi, esprimono se stesse al meglio delle loro possibilità.
Sono ben consce di essere retaggio divino e dunque principesse: basta un semplice tessuto avvolto sui capelli o perline colorate attorno al collo per tirare nuovamente su la testa e procedere avanti nella vita con l’incedere di una regina.
La vita ha lasciato molti segni su quei volti che ancora sperano, scherzano, giocano con l’artista che le sta ritraendo e che ancora attendono che vengano mantenute le promesse di felicità.
Ragazze, mogli, madri, nonne e bisnonne che hanno donato i loro corpi alla Vita, che hanno messo in gioco, con un coraggio ineguagliabile persino da un guerriero, tutto ciò che erano e sono per il perpetuarsi di questo Magnifico Gioco Divino. Con tutti i talenti in loro possesso: nessuno è rimasto sterilmente sepolto!
In un’esplosione di colori che tingono la tavolozza dei loro sacri volti. Come quelli delle mamme in attesa e delle mamme che nutrono.

Titti Bellini


Dal quattordici maggio al ventitré ottobre di quest’anno ho assistito a una “maratona d’artista”, a una vera corsa a ostacoli fino allo sfinimento comprendendo finalmente cosa intendessero gli antichi quando parlavano di ἐνθουσιασμός ovvero del dio, theós (θεός), che entra nell’uomo, en(ἐν) con la sua essenza, ousía (οὐσία).
Centinaia di tavole sulle rune hanno preso vita tra le mani di Michela Chiarelli dopo la caduta di enormi fulmini e bombe elettromagnetiche che hanno creato il giusto varco a Wotan. Altrettante tavole sulla serie di Mia’s, trasposizione manga delle esperienze di Michela ragazzina, sono nate dall’angoscia di una mamma per placare le crisi adolescenziali di un figlio. Le tre serie dei Lemuriani Siderali le ha conquistate dopo una prova di perseveranza durata 77 giorni trascorsi “incatenata” a fogli, colori e iPad.
Gli scorci di Trebisacce sono il frutto di ferie estive senza riposo né sonno. Le arcobaleniche donne, famose e non, della serie Hello World, offrono volti ai progetti della vulcanica CEO della casa editrice londinese IN HER GENIUS. Come premio per tanta abnegazione, si sono rivelati anche gli Interstellar, tripudianti di oro e cobalto, e altre Essenze meravigliose dalla pelle riducente di squame. Nel frattempo sono stati scritti libri, stampati mazzi di carte, composto il primo Book d’Artista di Michela Chiarelli e conseguite 37 certificazioni in 48 ore. Esistono persone che affrontano ogni attimo della loro vita come se fosse l’ultimo e sembrano nascere con lo scopo di spronare tutti gli altri a fare del loro meglio fugando, grazie all’esempio, dubbi, paure e sensi di inferiorità in chi viene a conoscenza della loro biografia. Come spesso ripete Michela: «Se ce l’ho fatta io che sono moglie, madre di due figli maschi, lavoratrice autonoma, pure baffuta e colf di tre gatti, potete farcela anche voi!» Peccato che la natura umana sia così restìa a seguire il cammino indicato come possibile via alla conoscenza di se stessi e conseguirne il meritato successo trovandosi più a suo agio nella critica demolitiva della Volpe contro l’Uva.

Titti Bellini


Ciao Michela,
Grazie mille per aver condiviso le tue bellissime opere d’arte qui con noi.
Wow, grande abilità ed espressioni!
E grande cura per i dettagli.
Sono tutti così belli!
E sono molto colpito.
Grazie mille.
Buona fortuna

Insegnante Corso di Introduzione alla pittura Sumi-e e colorata per illustrazioni floreali


Michela Chiarelli, artista immensa, capace, completa.
La sua Arte emoziona, le sue mani producono Eccellenza.
Auguro a tutti di poterla incrociare nel proprio percorso di vita sia come artista che come persona.

Francesca Romio artista multiprofessionale


Recensire deriva dal latino “riflettere”, in questo caso è l’atto di cimentarsi nello scrivere un testo valutativo e interpretativo riguardo un’opera. Ma per comprendere il percorso artistico di un artista bisogna conoscerne la biografia e il suo lavoro precedente, altrimenti si rischia di parlarne in modo superficiale e scontato.
Per questo motivo parlare delle opere artistiche di Michela Chiarelli significa anche conoscere la persona che c’è dietro a tutto questo.
E per conoscere bene una persona non basta leggerne la biografia ma occorre conoscerla di persona, solo in questo modo si possono comprendere tante cose.
Se incontri Michela Chiarelli di persona ti chiedi da quale pianeta essa arriva. Vederla all’opera mentre disegna, mentre dipinge e crea, è qualcosa di meraviglioso. Il suo percorso artistico è iniziato quando ancora era bambina e dipingeva osservando il mondo. In lei si sono rivelate subito grandi capacità e doni, si può dire di lei che è un talento naturale.
C’è qualcosa anche di più, che va detto.
Lei non è solo un artista, è una guaritrice del corpo e dell’anima, autentica sciamana di tradizione ereditaria italiana. Una delle ultime autentiche sciamane.
Guardando i suoi disegni, i suoi quadri, i suoi dipinti, si accede alla possibilità di trovarsi a contatto con immagini vive che contengono un fluido magico, filtro e incantesimo, perché sono stati realizzati da lei e questo significa che queste opere hanno qualcosa di speciale che fa del bene a chi le guarda. Sono immagini vive, potenti, emozionanti nelle quali si puo’ scorgere nei paesaggi, negli sguardi e negli occhi dei personaggi un mondo intero.
Il termine arte spesso usato, sfuma in queste immagini che sono oneste rappresentazioni e letture di un mondo antico e di un mondo femminile sommerso.
Occhi di donne che parlano, sguardi potenti e profondi, sguardi veri che escono dagli stereotipi di bellezza, che rivelano una profonda bellezza interiore, bellezza interiore che diventa bellezza esteriore e viceversa e che sono un contributo a un mondo migliore nel quale le barriere cadono e si ha il coraggio di guardarsi negli occhi.
Paesaggi di mare, angoli di paradiso oppure rifugi … fari, onde, riflessi…ti sembra di essere lì, ti sembra di entrare nel quadro e sentire l’aria salmastra nebulizzata che ti avvolge, ti sembra quasi di vedere Michela correre per quelle strade e prenderti per mano.
Sono dei Quadri Stupendi, in essi è raccolta e rappresentata con grande sensibilità la diversità declinata in mille sfumature e per questo la bellezza umana.
Si dice che le immagini hanno una potenza incredibile perché sono dirette. In un mondo di immagini precostituite preponderanti, queste opere offrono uno sguardo diverso, una diversa prospettiva libera dai preconcetti, uno sguardo sincero e onesto di un mondo vero e non fittizio. Sono quadri che sarebbe bello e utile vederli esposti nelle scuole e per le vie delle città, farebbero riflettere. Sì, ci si fermerebbe a osservare. Piu’ di tante parole vuote sul mondo femminile e su una dimensione di vita più umana, questi sguardi di donne parlano, questi paesaggi incantano. Fanno riflettere, ti lasciano qualcosa dentro anche dopo averli visti.
Ogni quadro parla, parla di mondi lontani e vicini, di donne senza età e senza colore, senza stereotipi.
Ognuno di questi quadri parla della gioia e del dolore, della profondità e della differenza di ogni essere umano. Gli occhi delle persone che Michela Chiarelli disegna, parlano e lei li racconta con il coraggio della verità in modo non convenzionale. Si dice che gli occhi non mentono, ed è vero! Non è un caso che lei stessa quando inizia a dipingere un quadro, inizia proprio dagli occhi.
Sono quadri magici.
Viene alla luce un mondo sommerso, persone della vita quotidiana, persone note e meno note. Donne della vita quotidiana che in silenzio sostengono il mondo, persone che hanno inventato con la loro genialità qualcosa di importante che ha migliorato la nostra vita e che vengono valorizzate nella tecnica in bianco e nero con sfumature di grigio.
Le donne dai mille colori di Michela sono indiscusse protagoniste di resilienza e di forza interiore, di sapienza, di sogni e di speranza. Lo sguardo femminile prende corpo nell’esplosione di sfumature e colori accesi che vengono utilizzati diffusamente. Sfumature che sembrano voler rappresentare la ricchezza interiore e le sfaccettature di ogni figura umana senza nessuna divisione, senza più nessun tipo di esitazione.

Cristina Carrara


Molto belli gli schizzi Michela!
Adoro come hai realizzato le finestre!
Adoro l’effetto wash sui tuoi schizzi
Super

Insegnante Corso Disegno Architettonico espressivo con pennarelli colorati


Adoro quello che hai fatto con i colori, i tuoi ritratti sono così vibranti!

Insegnante Corso Ritratto a olio: esplora luci e ombre


Adoro questo!

Insegnante del Corso Ritratto realistico di animali da compagnia con la pittura a olio


Perfetto

Insegnante del Corso Ritratto creativo in chiaroscuro con matita


Eccellente!

Insegnante Corso Acquerello: Masterclass sulle texture


L’arte di Michela non si ferma a una tecnica. Che sia a mano o digitale; in bianco e nero o a colori; matita, inchiostro, carboncino o pittura a olio: lei usa ciò che ha e ciò che può in quel momento, e soprattutto ascolta come l’anima del soggetto vuole essere ritratta. È stimolante lavorare con un’artista del genere perché è capace di stupire sempre e andare oltre le aspettative.

Tanya Gervasi, IN HER GENIUS


‘ Splendido’

corso: Disegno architettonico espressivo con pennarelli colorati. Insegnante carmelidibuja


Una Recensione Stupenda


Cari amici ben trovati la Musica, l’arte e gli studi olistici sono sempre stati parte integrante della mia anima,
fino a che la grande chiamata degli spiriti antichi mi ha mostrato come poteva la mia anima stessa, con
questi strumenti, dare sollievo al prossimo ecco come mi sono preparata:

Il Mio curriculum

1990–1995 I.T.C. “G. Filangieri” Trebisacce
Diploma in Ragioneria Sperimentale IGEA Votazione 50/60.
Esperienze professionali
2014 – Oggi Operatrice Olistica Trainer e Facilitatrice Sonora
2014 – Direttrice scuola di Formazione “Antica Sophia Italica”
2010 – Libera professionista
2005 – oggi Scrittrice
1994 – oggi Percorso Iniziatico nello Sciamanesimo Italiano
1985 – oggi Disegnatrice e illustratrice
1997 – oggi Cantante e insegnante di Musica Intuitiva

CONOSCENZE MUSICALI E PRATICHE SONORE 2022

CORSO MIUR ONLINE – MUSICOTERAPIA IN AMBITO EDUCATIVO
CORSO MIUR ONLINE: L’EVOLUZIONE IN MUSICOTERAPIA – Dal suono alla comunicazione
CORSO MIUR ONLINE: L’intervento con la Musicoterapia. Modelli di riferimento e ambiti applicativi
CORSO MIUR ONLINE: GIOCHI SONORI NELLA PRIMA INFANZIA

CORSI DI ARTE 2023

L’arte dello sketching: trasforma i tuoi bozzetti in arte. Un corso di Illustrazione di Mattias Adolfsson
Disegno architettonico con acquerello e inchiostro. Un corso di Illustrazione di Alex Hillkurtz
Acquerello: masterclass sulle texture. Un corso di Illustrazione di David Poxon
Paesaggi incantevoli ad acquerello: dipingi con la luce. Un corso di Illustrazione di Katarzyna Kmiecik
Tecniche di pittura a olio contemporanea. Un corso di Illustrazione di Alai Canuza
Ritratto a olio: esplora luci e ombre. Un corso di Illustrazione di Jane French
Ritratto realistico di animali da compagnia con la pittura a olio. Un corso di Illustrazione di Marcelo Roché
Illustrazione sperimentale e creativa con china e acrilico. Un corso di Illustrazione di Elisa Talentino
Illustrazione manga con Procreate. Un corso di Illustrazione di Liya
Ritratto artistico al carboncino: creare atmosfere. Un corso di Illustrazione di Sarah Stokes
Disegno della figura umana in pose espressive. Un corso di Illustrazione di Alexander Steenhorst
Ritratto creativo in chiaroscuro con matita. Un corso di Marco Mazzoni
Diario di un viaggio ad acquerello. Un corso di Alicia Aradilla
Ritratto realistico a matita luci, ombre e proporzioni. Un corso di Illustrazione di Juan Perednik
Introduzione al disegno anatomico con matita di grafite. Un corso di Ella Nitters
Pittura di paesaggi a olio: esplora il potere della luce. Un corso di Illustrazione di Alexandre Reider.
Tecniche moderne di acquerello. Un corso di Illustrazione di Ana Victoria Calderon
Introduzione alla pittura Sumi-e. Un corso di Illustrazione di Koshu (Akemi Lucas)
Pittura Sumi-e colorata per illustrazioni floreali. Un corso di Koshu (Akemi Lucas)
Ritratto su blocco da disegno: esplora il volto umano. Un corso di Illustrazione di Gabriela Niko
Sketching quotidiano per potenziare la creatività. Un corso di Illustrazione di Sorie Kim
Procreate per principianti: illustrazione digitale da zero. Un corso di Illustrazione di Brad Woodard
Sketching creativo ad acquerello per principianti. Un corso di Illustrazione di Laura McKendry
Disegno architettonico espressivo con pennarelli colorati. Un corso di Illustrazione di Albert Kiefer
Pittura ad olio da zero. Un corso di Illustrazione di Ale Casanova

Disegno di scene manga. Un corso di Illustrazione di EUDETENIS
Creazione di personaggi manga. Un corso di Illustrazione di Andrea Jen
Disegno espressivo al carboncino. Un corso di Tianyin Wang
Disegno a matita per fumetti di supereroi. Un corso di Illustrazione di Salva Espin
Pittura a olio: I’acqua e la figura umana. Un corso di Pedro Covo

1984-2002 CORSI DI CANTO E MUSICA
Studio del Canto armonico e dei Mantra.
Canto Moderno e Chitarra.
Canto Classico.
Con il Maestro Piero De vita: Canto e Musicologia Popolare.
2005-2019 CORSI DI ARPA
Ha studiato Arpa Celtica col Maestro Enrico Euron
Ha studiato Arpa Celtica con la Maestra Katia Zunino.
Ha studiato Arpa Celtica con Enzo Vacca.
Ha studiato Arpa Celtica con Sara Terzano.
2007-2010 CORSI DI VIOLINO E VIOLA
– Studia Violino e viola col Maestro Samuele Panetta
CORSI OLISTICI E VIBRAZIONALI
dal 1989 al 2023
Sciamanesimo Italiano
Massaggio Sciamanico Italiano
Argillo terapia Sciamanica
Fitoterapia Sciamanica
Cristallo Terapia Sciamanica
Idroterapia Sciamanica

Massaggio Indiano alla testa
Massaggio Shantala
Massaggio Calari
Drenaggio Egizio
Cranio Sacral Balancing
Reiki
Karuna Reiki
Japaneese Reiki
Theta Healing
Spiritual Human Yoga
2022- oggi Radionica Callegari
2022 Medicina tradizionale Cinese
2022 Shiatsu
2022 Massaggio Tuinà
2021 Piramidologia e Radionica
2021 Radionica Lakowsky
2021 Ipnosi e Programmazione Neuro linguistica
2021 Auricoloterapia
2021 E.M.D.R.
2020 Posturologia vibrazionale
2020 Osteopatia Vibrazionale
2020 Consulenze Olistiche
2020 Counseling olistico e Tecniche Complementari
2020 E.F.T
2013 Cosmetologia
2011 Reiki of Brigid Flame
2005 Karuna Reiki
2005 Theta Healing

2005 Emotional Freedom Tecnique
2001- 2003 diploma in Terapie Artistiche e Tecniche Complementari
2001 Cranio Sacral Balancing
2000 Reiki
1997-2001 Spiritual Human Yoga
2000-2003 Operatrice in Estetica e Make Up Artist. Barcellona
ARTICOLI E INTERVISTE
2010 Articolo L’imprevisto (VC)
2010 Articolo La nuova periferia (To)
2008 Articolo Libera il libro
1999 Articolo sulla “Gazzetta Del Sud”.
1998 Articolo su “Musica De Tremblor”.
1996 Articolo su “La Stampa”.
1994 Articolo sul “Tiraccio”.
1993 Prima pagina del “Cabaret”.
EVENTI OLISTICI
2013 Elementi della Natura
2012 intervista radiofonica su Radio Italia Network
2010 Milano presso la fiera Un libro a Milano presentazione Libro:
Una magica Estate con Nonna Malva.
2010 Piacenza Cyclicity Women
2010 Lisciano Niccone Settimana Olistica
2010 Padova Festival delle Fate (PD).
2009 Biella conferenza Sciamanesimo Femminile.
2009 Brusasco Iniziazione alla Magia delle Fate.
2009 Brusasco Donne stanche di combattere.
2009 Brusasco Donne con le Ali.
2007 Biella conferenza sulla Divinazione.